Paesaggi Sintetici

Questa serie di lightpainting è stata sicuramente ispirata dalla reclusione in casa forzata a causa della pandemia di Covid-19, ma in qualche modo girava in mente già da quasi un anno, dopo che fotografai, con un setup molto simile a questo, la mia prima miniatura di città composta con viti e bulloni. Stavolta ho cercato di andare oltre e provare con altri oggetti, incorporando spesso nei cieli ciò che avevo sperimentato in altri studi con fibra ottica. Mi affascina tantissimo il concetto che il mondo che conosciamo possa in realtà esserci noto solo in apparenza, ma che invece la sostanza sia completamente diversa da ciò che ci aspettiamo.